Next Car Challenge - Il contest sul futuro dell'automobile

18.05.2018

Sfida lancia un nuovo contest. Le idee dei giovani sul mondo automotive di domani

Dopo il successo del precedente contest “Hard Work Challenge”, che ha visto la partecipazione di oltre 70 giovani italiani e la vincita di un montepremi complessivo di 10.000 euro, oggi Sfida Italia 4.0 propone un nuovo concorso.

Sfida con il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale e dell’Osservatorio per lo Sviluppo e la Gestione delle Imprese dell’Università degli Studi di Brescia, promuove il bando di gara “Next Car Challenge”, finalizzato alla valorizzazione e diffusione delle idee e del contributo di giovani d’età compresa tra i 18 ed i 35 anni al tema relativo all’automobile di domani. Sponsor dell'iniziativa: le società Sei Consulting Srl, Galba Srl, OMB Saleri S.p.A., O.M.F.B. S.p.A. Hydraulic Components.

Come immagini sarà l’automobile entro i prossimi 10 anni? Quali caratteristiche avrà? Quali tecnologie vi saranno integrate e a quali esigenze risponderanno?

Lo scopo dell'iniziativa sarà di raccogliere progetti ad alto valore tecnologico ed ingegneristico, ma anche idee che siano in grado di immaginare il futuro del settore.

Il contest ha come oggetto le idee dei giovani sul futuro dell’automobile e sui cambiamenti che attendono le nostre auto nei prossimi 10 anni. Lo scopo del bando consiste nella raccolta e valorizzazione di idee e progetti dei giovani italiani caratterizzate da un alto valore tecnologico ingegneristico, di design ma anche idee che siano in grado di immaginare concretamente il futuro del settore.
Lo scopo del bando è quello di far emergere idee circa il futuro dell’auto, dando spazio ai giovani che possono avere uno sguardo più lungo sull’innovazione che ci attende.
Verranno premiate quelle idee che avranno un valore determinato non solo dall’idea in sé ma anche dallo studio di fattibilità e dall’analisi del mercato a cui l’automobile appartiene.
Saranno selezionati e valorizzati i giovani talenti capaci di immaginare le esigenze (tecniche, funzionali, estetiche) del prossimo decennio e coloro capaci di promuovere soluzioni di sviluppo nuove e brillanti.

  • I partecipanti al contest si contenderanno un premio in denaro (montepremi complessivo 10.000 Euro);
  • Saranno ammesse candidature individuali o di squadra;
  • Il contest è rivolto a giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

La proprietà intellettuale di ciascun progetto, ovvero tutto ciò che comprende i cosiddetti Intellectual Property Rights (IPR) di carattere personale e patrimoniale, rimarrà in capo al progettista.

La possibilità di partecipare al contest, limitata inizialmente dalle ore 10.00 del giorno 27 marzo 2018 alle ore 23.59 del 26 aprile 2018, è stata successivamente prorogata secondo i termini del regolamento del bando di ulteriori 30 giorni, fino alle ore 23.59 del 26 maggio 2018.

Leggi il regolamento in allegato, verifica di avere i requisiti e partecipa compilando il form!

Link al form qui.

La Commissione valutatrice che stabilirà i vincitori è stata definita e sarà così costituita:

  • Ivan Losio, Presidente della Commissione valutatrice: CEO di SEI Consulting, società di consulenza alle imprese. Amministratore unico di Sfida Italia 4.0.
  • Amedeo Bianchi, membro della Commissione: CEO di OMFB S.p.A., azienda leader nel settore della componentistica idraulica e pneumatica;
  • Enrico Baiguera, membro della Commissione: Titolare di Galba Srl, azienda italiana tra le più importanti nel settore delle lavorazioni meccaniche ad alto contenuto tecnologico;
  • Rodolfo Faglia, membro della Commissione: Direttore e Professore ordinario del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia;
  • Claudio Teodori, membro della Commissione: professore ordinario di economia aziendale del dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia;
  • Paride Saleri, membro della Commissione: titolare della Omb Saleri di Brescia, da lui fondata nel 1980, azienda leader internazionale nel settore della lavorazione dei metalli, presente in 50 paesi.

L'annuncio dei vincitori del contest, come da regolamento, verrà fatto entro martedì 12 giugno.

 

Aggiornamento 12/06: Annuncio dei vincitori

Il contest si è concluso e ringraziamo tutti coloro che hanno inviato le proprie idee. Sono molte le storie di valore che ci sono pervenute ma solo tre i premi a disposizione. Dunque siamo lieti di annunciare i vincitori!

  1. Vincitore assoluto: Mammoliti Giovanni Vincenzo con la sua idea dell'auto integrata con le tecnologie del machine learning;
  2. Vincitore under 25: Lecce Saverio con il suo progetto di app per il car sharing associato alle auto a guida autonoma;
  3. Vincitore Team: Capuano Riccardo e Ciampaglia Alberto con la loro idea di un automobile a guida autonoma ed in costante comunicazione con la città.

I vincitori verranno contattati per la premiazione ed il confermento dei premi.

Grazie mille a tutti per aver partecipato!
Al prossimo contest!


ULTIME NEWS

Sei Consulting fornitore accreditato di servizi di consulenza e formazione 4.0

02.08.2018

E' giunta oggi la comunicazione che SEI Consulting è stata accreditata da innexHUB come soggetto...

leggi tutto...

Sfida 4.0 e Sei Consulting entrano nel network EY

03.07.2018

Brescia, 03/07/2018 – È stata formalizzata, e già attiva sul mercato, l’integrazione in EY di Sei Consulting e Sfida 4.0,...

leggi tutto...

Il monitoraggio della finanza nelle piccole e medie imprese

25.06.2018

Perché l’Utile non fa il Guadagno Tempo fa, rileggendo i miei vecchi...

leggi tutto...


PROSSIMI EVENTI

07
NOV

Walking tour della Digital Factory

Sfida 4.0 è la Digital Factory di Sei Consulting, società di consulenza manageriale e strategica da luglio entrata...

vai all'evento...


CON IL PATROCINIO DI