La storia dei ragazzi vincitori del premio Team - Hard Work Challenge

29.11.2017

17 ragazzi valorizzano Cuneo 

"Il nostro viaggio inizia su un treno che ci ha portati lontano da Cuneo, la nostra città, verso Torino e il mondo universitario. Eravamo curiosi di vivere questo nuovo capitolo della nostra vita e, terminate le scuole superiori, abbiamo iniziato a vivere una realtà a noi del tutto estranea: città più grande, diverso contesto sociale, diversi ritmi e dinamiche di studio e lavoro. Tutto a Torino era diverso, stimolante e frenetico, rispetto alla tranquillità del vivere cuneese. Lontani dalle nostre famiglie abbiamo iniziato a crescere confrontandoci con le dinamiche del mondo adulto e del nuovo tessuto sociale in cui ci eravamo immersi. Abbiamo scoperto così che Torino aveva da offrirci una vivacità culturale e artistica che non avevamo mai trovato a Cuneo, non perché fosse una realtà più piccola, ma per la mancanza di iniziativa giovanile. Più ci pensavamo e più cresceva in noi la volontà di metterci in gioco per creare uno spazio nuovo dove dare voce a chi come noi non ce l’aveva. Come potevamo riuscire nel nostro intento? Luca e Davide furono i primi ad incontrarsi e successivamente a proporci la loro idea: la creazione di un giornale, rivolto ai giovani liceali ed universitari, in cui avremmo cercato di contagiare i lettori con il nostro sogno di una Cuneo culturalmente dinamica e rinnovata. Avevamo tante idee ed energie, così nel marzo 2014 è uscita la prima bozza, si chiamava 1000miglia. Dopo le molte correzioni necessarie per creare un prodotto bello dal punto di vista grafico e funzionale a quello che era il nostro intento, il nostro giornale è stato stampato e distribuito gratuitamente nelle scuole superiori di Cuneo. Come qualsiasi realtà nascente abbiamo attraversato dei momenti di crisi, che ci hanno permesso di maturare e di capire la nostra identità e le finalità del nostro progetto. Tutto ciò ci ha portati a capire che 1000miglia poteva essere molto più di un giornale e che avremmo potuto veicolare il nostro messaggio attraverso altre forme: nel gennaio 2015 abbiamo proposto un evento in cui tredici ospiti hanno raccontato ad una platea di più di 300 persone la passione che ha segnato la loro vita e grazie al successo dell’iniziativa, a marzo dello stesso anno, siamo diventati Associazione Culturale senza scopo di lucro. Nel maggio 2016 altro evento in cui abbiamo intervistato Elsa Fornero e dieci personalità locali che hanno raccontato la ricerca che ha segnato la loro vita. Quest’anno, a maggio, in un’importante piazza di Cuneo si è svolta la manifestazione “Io sto nel mondo” con lo scopo di dare al pubblico gli strumenti per comprendere la realtà locale circostante, qui la grande scommessa vinta è stata quella di coinvolgere le classi delle maggiori scuole superiori della nostra città. A Cuneo non esisteva uno spazio culturale apolitico e aconfessionale che permettesse ai giovani di esprimersi liberamente. Volevamo creare un luogo protetto in cui persone con idee, religioni e culture diverse potessero collaborare ed esprimere appieno le proprie passioni. I risvolti sulla collettività sono stati appaganti: molti giovani ragazzi si sono proposti di aiutarci e nel tempo hanno preso parte al team, che inizialmente composto da sette amici, oggi conta ventidue giovani impegnati attivamente nelle dinamiche associative. Oltre alle sfide passate ce ne attendono di future: per il prossimo anno abbiamo in programma altri eventi e la realizzazione di un caffè letterario per trasmettere l’importanza della letteratura nel vivere quotidiano."

Leggi l'intera storia scaricando l'allegato.


ULTIME NEWS

Sfida 4.0 e Sei Consulting entrano nel network EY

03.07.2018

Brescia, 03/07/2018 – È stata formalizzata, e già attiva sul mercato, l’integrazione in EY di Sei Consulting e Sfida 4.0,...

leggi tutto...

Il monitoraggio della finanza nelle piccole e medie imprese

25.06.2018

Perché l’Utile non fa il Guadagno Tempo fa, rileggendo i miei vecchi...

leggi tutto...

Annunciati i vincitori del Contest Next Car Challenge

12.06.2018

Sono stati annunciati oggi i giovani vincitori del contest dedicato all'auto di domani. Sono pervenute candidature da tutta Italia ed...

leggi tutto...


PROSSIMI EVENTI

26
LUG

Trump’s Tariffs - I dazi dagli USA e l’impatto sulle nostre imprese

Dal 1° giugno sono in vigore i dazi introdotti da Trump sull’acciaio (25% di dazio addizionale ad valorem) e sull’alluminio...

vai all'evento...

19
LUG

Dalla Strategia al Controllo - Bergamo

Dalla Strategia al Controllo è un ciclo di workshop organizzato da SEI Consulting, società...

vai all'evento...


CON IL PATROCINIO DI